Carrello rimorchio cisterna
serie: 121 | modello: 121 - S

Carrello rimorchio cisterna

La scheda tecnica completa di questo prodotto
è disponibile in formato PDF

Funzione/Allestimento

Carrello Rimorchio Cisterna per rifornimento acqua potabile alle carrozze ferroviarie.
Atto all’attraversamento a raso dei binari.

Caratteristiche

  • Quattro ruote gommate " Semipneumatiche Bertoli " Ø 400 x 80, tipo scomponibile, ns brevetto, con mozzo incorporato per la perfetta tenuta del grasso.
    • Anello in gomma studiato e realizzato per ottenere grande elasticità, lunga durata, minimo sforzo alla trazione.
    • Imperforabile
    • Antiacido, antiolio, antisolventi
    • Antitraccia
    • Resistenza termica da + 180°C a - 45°C.
  • Sforzo alla trazione inferiore a 100 N/t: rendimento unico nel suo genere.
  • Telaio interamente ricavato da lamiera d'acciaio stampata e scatolato.
  • Sterzo rotante su grande ralla in acciaio bonificato-rettificato, lavorante su sfere continue prelubrificate.
  • Asse anteriore oscillante ed ammortizzato su cuscino in gomma , ns sistema depositato.
  • Freno di stazionamento automatico con la messa in verticale del timone di traino a sua volta automaticamente bloccato.
  • Gancio posteriore di traino con perno tipo prigioniero antisfilamento, in acciaio C.40, e bloccaggio di sicurezza come Norme Antinfortunistiche. Sistema di gancio oscillante sul piano verticale, di + o - 15° per consentire il perfetto allineamento del timone nell'attraversamento a raso dei binari.
  • Cisterna autoportante in vetroresina rinforzata, così corredata:
    • scala graduata,
    • passo d'uomo superiore con bocchetta di carico dell'acqua e relativo sfiato,
    • troppo pieno idoneamente protetto contro l'ingresso di corpi estranei,
    • pozzetto inferiore con relativo scarico,
    • pescante di mandata incorporato.
  • Per capacità inferiori o uguali a 600 litri: cisterna semplice. Per capacità superiori a 600 litri: cisterna frazionata da uno o più diaframmi, per garantire la stabilità del rimorchio anche a carico parziale.
  • Protezione perimetrale e inferiore
  • La cisterna, opportunamente inserita nel telaio, è protetta sia dagli eventuali urti laterali (varchi, colonne, ecc.), sia dai possibili urti inferiori (marciapiedi, banchine, passaggi a raso con notevoli dislivelli, ecc.).
  • Motopompa autoadescante ad anello liquido, 24V CC.
  • Tubo di mandata: sistema costituito da un braccio articolato guida-tubo in posizione verticale per la posizione di riposo, ribaltabile e rotante 220° per la posizione di lavoro, con ritorno automatico mediante molla a gas onde evitare il contatto della tubazione con il suolo.
  • Raccorderia “Stäubli” unificata con gli equipaggiamenti a bordo delle carrozze ferroviarie.
  • Cavo di alimentazione, fissato al timone di traino, atto ad essere collegato con la batteria del trattore elettrico preventivamente equipaggiato.
  • Presa posteriore, per eventuale alimentazione carrello successivo.
  • Comando avviamento pompa mediante elettro-micromanipolatore ad uomo presente. Impianto protetto da fusibile e isolabile mediante selettore a chiave. Fungo di emergenza. Lampada spia di presenza tensione.
  • Verniciatura rimorchio: previo trattamento con fondo antiruggine al fosfato di zinco, con smalto poliuretanico bicomponente.
  • Verniciatura cisterna: mediante vernice ad acqua, bianca.

 

Tipologie

Capienza cisterna:
L 600
L 1000
altre dimensioni a richiesta

Alimentazione standard 24V CC, altra a richiesta

Raccorderia “Stäubli” o altra a richiesta

Accessori a richiesta

  • Logo azienda

Antinfortunismo

I mezzi proposti sono progettati e realizzati in conformità alle disposizioni della Direttiva Macchine 2006/42/CE.
Sono applicate inoltre tutte quelle norme non codificate, ma dettate dal buon senso e dall’esperienza acquisita in oltre ottant’anni di attività nel settore del trasporto.

Manutenzione

I nostri prodotti sono progettati per garantire la massima affidabilità nel tempo con i minori interventi manutentivi possibili, indicati nel manuale d’uso.

 
Contattaci subito per ricevere informazioni sul prodotto Bertoli.

Compilando ed inviando il modulo di contatto, si accetta quanto segue (in conformità con il D.Lgs. n.196/2003 sulla privacy).

I dati anagrafici forniti saranno utilizzati, esclusivamente per elaborazioni interne o per l’invio da parte del titolare di comunicazioni ed offerte. Essi non verranno comunicati o diffusi a terzi. L’interessato gode dei diritti di cui all’ art. 7 D.Lgs. n.196/2003.

Per esercitare tali diritti l’interessato dovrà rivolgere richiesta inviando una email alli’indirizzo di posta elettronica info@officinebertoli.com